Il cuore social della casa – intervista a Patricia Urquiola

Schermata 2015-01-04 alle 15.03.49Grande, piccola, high tech o rétro? Poco importa. Una cucina è bella quando ci fa sentire a casa. Ecco i consigli di Patricia Urquiola su come sceglierla

Ha firmato di tutto, dalle sedie ai grandi alberghi. Eppure la cucina Salinas, progettata per Boffi, è la prima della lunga carriera di Patricia Urquiola.
Per disegnarla, ha passato molto tempo a pensare a cos’è il cuore della casa… Come sceglie una cucina? «Ragionando con il cuore per capire, onestamente, come viviamo. Cosa cuciniamo? Con quali ingredienti? Quando mangiamo, come e con chi? Se vi osservate capirete il vostro flusso domestico e quindi cosa dà qualità alla vostra esperienza privata. Per la moda ci viene naturale. C’è chi spende tantissimo per gli accessori e poco per gli abiti. E chi fa l’opposto. Allo stesso modo, c’è chi vuole la cucina economica ma non rinuncia alla cantinetta di alta gamma. E chi sceglie superfici preziose e un forno superaccessoriato». Cos’è il lusso in cucina oggi? «La possibilità di viverla come un cuore sociale della casa. (…)

Per leggere tutto l’articolo, pubblicato su DCasa / la Repubblica, scarica da qui il PDF: DCASA 892 DOSSIER CUCINE

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s